Cose bellissime da fare se piove (non si sa mai) in Liguria !

Acquario di Genova

ACQUARIO DI GENOVA – Area Porto Antico,
Ponte Spinola
www.acquariodigenova.it

Tel. 010-23451
É il più grande acquario d’Europa con 70 vasche espositive e 200 vasche di ambientamento e cura. Gestito da Costa Edutainment che si occupa anche del Galatea Museo del Mare, della Città dei Bambini (vedi sotto), della Biosfera (una struttura in ferro e acciaio che ospita organismi tropiacali animali e vegetali) e dell’ascensore panoramico Bigo (tutti situati nella medesima area del Porto Antico) merita sicuramente una visita per l’incredibile varietà di specie marine presenti e per i tanti percorsi didattici che propone.

Tante le proposte, infatti, destinate proprio ai più piccoli e alle scolaresche: la possibilità di dormire nella vasca degli squali o di assistere al rilascio delle tartarughe, di partecipare ai campi estivi oppure, semplicemente, di prendere parte alle visite guidate per conoscere più da vicino e più approfonditamente gli animali presenti.
L’acquario è aperto tutto l’anno con orari differenti a seconda della stagione. Durante i mesi estivi (luglio e agosto) l’apertura è prolungata fino alle 22.00.
Tempo necessario per la visita: una giornata

Città dei Bambini

CITTA’ DEI BAMBINI– Area Porto Antico, Magazzini del Cotone
www.cittadeibambini.net
Tel. 010-2345635

La Città dei Bambini non è una semplice ludoteca, ma il primo centro ludico-didattico-educativo creato in Italia per bambini e ragazzi dai 2 ai 14 anni. Inaugurato nel 1997 su modello della Cité des Sciences et de l’Industrie di Parigi, è diviso in tre macro aree corrispondenti a 3 specifiche fasce di età: Spazio 2/3 anni, Spazio 3/5, Spazio 6/14.
96 gli exhibit a disposizione, 9 le isole tematiche, tantissimi i laboratori e i percorsi didattici proposti.
Il museo si fonda sulla filosofia del “toccare, provare, sbagliare” nella convinzione che l’esperienza diretta sia il miglior metodo per costruire un proprio bagaglio di conoscenze e sapere. Per ogni exhibit, poi, i bimbi avranno la possibilità di decidere quale percorso seguire, senza alcun condizionamento di sorta in un’atmosfera di completa libertà.
Chi lo desidera potrà organizzare qui feste di compleanno e party utilizzando gli spazi di gioco del centro e uno spazio apposito per la
merenda. A richiesta, è possibile avere il servizio catering e un animatore che gestisce il gruppo per tutta la durata della festa.
La Città dei Bambini è aperta da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00 nel periodo che va da ottobre a giugno e dalle 11.30 alle 19.30 da luglio a settembre. Il biglietto va dai 5 ai 7€.
Tempo necessario per la visita: una giornata

Shopping

FIUMARA

Il Centro Divertimenti della Fiumara, a Genova Sampierdarena, può essere una buona meta nelle giornate di pioggia. Partiamo con la sala giochi, abbastanza ampia e dotata di giochi pensati anche per i più piccoli, per poi passare al bowling (a richiesta, è possibile fare alzare le spondine laterali della pista per facilitare il tiro dei bambini che….regolarmente vi batteranno!).

Museo del vetro di Altare

http://www.museodelvetro.org/wordpress/wp-content/uploads/2012/07/elio71.jpg

Nei giardini di Villa Rosa è installata una fornace dimostrativa per la produzione di vetro soffiato. La struttura, di circa 70 metri quadrati, comprende due forni fusori, un forno di tempera e diverse attrezzature per lo svolgimento del lavoro. Attiva dal 2000, oggi viene attivata frequentemente nel corso dell’anno. Un’occasione unica per vedere i maestri vetrai al lavoro, un’affascinante integrazione alla visita museale.

Il museo Passatempo

MUSEO PASSATEMPO 2

Il Museo Passatempo, Moto, Cicli e oggetti del 900, è una collezione privata visitabile, su appuntamento.

Si tratta di  un sorprendente viaggio nella memoria e nel costume. La collezione del Museo del Passatempo, frutto di una ricerca di oltre 15 anni, ricostruisce alcuni aspetti della cultura e della storia materiale del Bel Paese del secolo scorso attraverso una raccolta di motociclette, con un omaggio alla Guzzi e alla Vespa della Piaggio, biciclette e oggetti, risalenti a quei decenni, ancora funzionanti.

Di singolare interesse è l’emporio, Da Netin du spaccio, ricostruzione di quei negozi, protagonisti degli anni Quaranta, dove si trovava di tutto: dalla liquirizia ai bottoni, dalla brillantina ai giocattoli, tra una bilancia e l’affettatrice Berkel.

Chi di voi è stato piccolo fra gli anni 50 e 70 troverà questo museo senz’altro emozionante

Indirizzo: Via Sciutto 3 – Rossiglione.
Per informazioni, telefonare al numero 010 923992, in quanto ogni mese ci sono dei giorni di apertura prestabilita, oppure su prenotazione.

I laboratori di Matefitness

MATEFITNESS

Conoscete Matefitness? E’ un progetto divulgativo del CNR, che ha sede a Genova e che è portato avanti dalla Facoltà di Scienze Matematiche e Fisiche dell’Università di Genova, con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura. Matefitness offre, al Ducale, uno spazio disponibile per pubblico e scuole, dove “allenare” la mente al ragionamento matematico.

La palestra di Genova è aperta tutti i giorni.

Periodo scolastico:

Da Lunedì a Venerdì:
8:00 – 18:00 su prenotazione (*) per scuole e gruppi (minimo 10 persone)

Sabato e Domenica:

8:00 – 13:00, su prenotazione (*) per scuole e gruppi (minimo 10 persone)
15:00 – 19:00, apertura al pubblico senza obbligo di prenotazione

Tutti i sabati, dalle 15 alle 19, un animatore scientifico accoglie il pubblico (di tutte le età) con “Allena la mente!”, assortito menù di rompicapi, puzzle, attività di logica, indovinelli e giochi matematici per rinfrescare i neuroni divertendosi. Con un rapido check-up, indovina le attività più adatte al pubblico e mette a punto un programma su misura per ciascun partecipante, come un vero personal trainer della mente!

Costi: bambini e studenti, 3 euro, adulti 5 euro.

Per altre informazioni telefonare al numero 010 592671 o scrivere a info@matefitness.it

Credits Logo Edinet Siti Internet